CIAO!

mi chiamo Alan

sono nato e cresciuto a Bressanone, in Alto Adige, tra montagne, sci, calcio, famiglia e amici. Un'infanzia come altre. La mia passione per la fotografia è nata durante gli anni delle scuole superiori ma è esplosa durante i primi anni di università a Trieste. 
In quegli anni ho comprato la mia prima Reflex, e passavo giornate intere a far foto di ogni cosa in giro per il Carso o per la città di Trieste. Grazie a un mio carissimo amico fotografo, con cui ora spesso lavoro, Roberto Morellini (www.robertomorellini.it) e ai tanti libri, corsi e workshop, ho potuto migliorare costantemente la mia tecnica e la mia creatività. Ho lasciato gli studi nel 2009 e durante un viaggio di sette lunghi mesi in Nuova Zelanda ho potuto capire due cose: amo stare tra la gente, amo fotografare.
E così ben presto ho raggiunto la consapevolezza di voler dedicarmi alla fotografia non più soltanto come passione, ma di farne il mio lavoro.
Oggi lavoro come come fotografo professionista a Bressanone e in tutto l'Alto Adige (>> vedi altri lavori su www.alanbianchi.it), ma mi sposto spesso anche fuori regione e in Austria. La fotografia matrimoniale è diventata col tempo una grande passione che mi regala sempre tante soddisfazioni. Traggo ispirazione dai tantissimi fotografi presenti sul web, ma mi piace metterci sempre qualcosa di mio. 
L'esperienza e gli insegnamenti tratti in questi anni mi hanno reso sempre più aperto e pronto a nuove soluzioni e a nuove sfide. Amo il mio lavoro, mi diverte e mi coinvolge...
il resto lo lascio dire all'associazione fotografi professionisti in questa simpatica ma direi azzeccata (nel bene e nel male) descrizione:

LO ZODIACO PER IL FOTOGRAFO - Stilato da TAU VISUAL - www.TauVisual.org 

 

Il fotografo Pesci (come me!) ha una grande fortuna:
il suo carattere di fondo lo rende capace di assorbire elementi ispiratori di ogni genere, facendo proprie le influenze del mondo esterno ed adattandosi con capacità quasi camaleontica. Questa versatilità ha il suo contraltare negativo nella sensazione - a seguito delle decisioni importanti – che si sarebbe potuto optare per un'altra via, in una specie di timore delle scelte definitive. Lo sforzo di superare questa situazione di impasse interiore porta spesso il professionista Pesci a tentare di reagire con una forza a volte vicino all’irrazionale. Questi stati d’animo mutevoli sono di fatto la forza creativa del fotografo Pesci – grazie al dinamismo che ne deriva - ed al contempo la sua limitazione.

Ha grande capacità di intuizione, anche dei sentimenti e delle sensazioni altrui. Tuttavia, desidera "vivere e lasciar vivere", e molto di rado ama mettersi in aperta competizione o scontro. Desidera vivamente che le sue capacità siano riconosciute ed apertamente apprezzate, sia sul piano professionale che in quello affettivo; se i suoi meriti non vengono riconosciuti a sufficienza, dapprima ne soffre – essendo molto sensibile – dopodiché si guarda in giro alla ricerca di alternative che lo sappiano apprezzare.

La versatilità e la mutevolezza, uniti ad un ingegno assolutamente non comune, gli permettono di emergere praticamente in tutti i settori professionali.